33

“33 Trentini entrarono a Trento tutti e 33 trottelerellando!! “No! non é dei Trentini, né di Trento che voglio parlarvi, con tutto rispetto, ma no! sono i miei anni: 33

Compiere gli anni a fine anno ha i suoi vantaggi perché ti senti sempre la più giovane, perché é un periodo di festa con un’atmosfera tutta particolare… ma ha anche i suoi contro: diventa difficile organizzare feste perché c’é la cena dell’ufficio, della palestra, dell’associazione,  la recita di Natale, le persone che partono in vacanza e così via; per non parlare dei regali! Più che altro il fatto che il compleanno coincida con la fine dell’anno ti porta inevitabilmente a fare dei bilanci e, di conseguenza, nuovi propositi. Il mio anno passato é stato un anno “speciale” , un anno intero da mamma in una casa nuova. I progetti che mi ero fatta non sono andati tutti a buon fine, ne ho realizzati solo in parte, soprattutto per quanto riguarda la casa. A volte mi rendo conto che  più ho tempo, più perdo tempo mentre quando sono di corsa e con scadenze previste riesco ad essere più produttiva ( ecco uno dei miei tanti difetti!) Avrei voluto fare mille cose e alla fine mi son ritrovata a vivere molto semplicemente la quotidianità di casa tra pulizie, corse a prendere/portare i bambini, la cucina ecc.  Ed é andata bene lo stesso.

Ho  vissuto un sacco di momenti unici che solo la famiglia, i bambini e soprattutto un bébé ti sanno dare; e che solo nei ritmi di casa riesci a cogliere. Vedere i cambiamenti  dello Stiazzo giorno per giorno e questa sera vederlo finalmente camminare da solo per correre incontro alla sorella,  sono attimi che mi riempiono di gioia e fanno dimenticare tutte le stanchezze.

L’anno che verrà sarà diverso: si ricomincia l’ufficio, le corse, gli obiettivi da raggiungere, ci saranno nuovi ritmi, un nuovo capo, nuove abitudini da prendere, nuove sfide… L’altro giorno ho parlato proprio con il mio nuovo capo (per la prima volta una donna…) e mi ha detto una frase che mi é piaciuta molto, la riassumo e sintetizzo: “iniziamo a lavorare come se fossimo davanti ad un foglio bianco; non ricominciamo da zero perché abbiamo un bagaglio di esperienza fatto di tanti anni, e tutta la nostra preziosa esperienza adesso la possiamo utilizzare in modo diverso “…

L’anno che verrà sarà per me una nuova pagina bianca della mia vita… pagina 33!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...