Ultimi giorni di scuola e una nuova passione

E’ finito un altro anno..scolastico intendo, e questo è proprio volato. In questi giorni c’è stata la festicciola, non la vera e propria “kermesse” di cui avevo parlato qui, no semplicemente la scuola ha aperto le sue porte due ore prima del solito e ci ha offerto la merenda.
Entriamo nell’atrio accolti dalla musica un po’ disco che fa ballare e saltare maschietti e femminucce senza distinzione, ed è bello vederli in festa! Li “spiamo” un attimo cercando la Stiazza che appena ci vede corre a salutarci e poi torna a scatenarsi insieme agli amici.
Sul terrazzo le assistenti preparano una merenda con le bevande offerte dalla scuola e le torte portate dalle mamme. (Ovviamente anche la SignoraFornelli ha fatto la sua torta ma ahimé non ne parlerò in questo post in quanto nella fretta non ho documentato nulla.)
All’inizio di quest’anno scolastico ci son stati un sacco di cambiamenti per la Stiazza; scuola nuova, compagni nuovi, il trasloco fatto a metà a anno e quindi i primi mesi di scuola di corsa tra le due città, e ultimo ma non per importanza l’arrivo del suo fratellino.
Tutti cambiamenti molto temuti da noi,  soprattutto la scuola vista l’esperienza non proprio positiva dell’anno precedente e invece come volevasi dimostrare quando incontri del personale attento e disponibile le cose vanno lisce come l’olio. La “maîtresse” della Stiazza giovane e competente ha saputo fare un ottimo lavoro con il gruppo. Ed è così che la Stiazza ha voluto ringraziare maestra e assistente con un lavoretto fatto con le sue mani.
Questa scuola nuova ha avuto un impatto positivo su di lei, non soltanto a livello scolastico ovvero non solo ha imparato a scrivere in corsivo il suo nome ma l’ha resa più indipendente e socievole, lei che fino allo scorso anno era un po’ “orsa” caratterialmente.
Il lavoretto che ha fatto é stato realizzato con gli Hama beads la nuova passione della Stiazza. Ormai a casa ci sono perline ovunque e questi Hama beads la tengono impegnata per un sacco di tempo. Colorati ma anche decisamente piccoli vanno tenuti a debita distanza dallo Stiazzo che strisciando ormai gira in tutta la casa. Su Pinterest ho raccolto un po’ di idee da fare con gli hama beads e la Stiazza è già all’opera. Spero di poter fare presto un post con le sue creazioni, nel frattempo date un’occhiata qui.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...